venerdì 17 agosto 2012

25 giugno 2012

ASSE Progressisti/Moderati
Pur di non perdere il potere sono disposti anche ad andare contro corrente inventandosi l’ASSE Progressisti/Moderati. Queste le parole della politica dell’inganno che appoggia la non politica ma, anch’essa dell’inganno, quella dei tecnici che “DEVE” portare il Parlamento al vitalizio.
L’assurdo, in assoluto, che si osa dire “basta populismo”!
I politici vivono in un mondo che non è il nostro e la cosa più diabolica è che noi, pur essendo a conoscenza di questo, ce ne dimentichiamo proprio in periodo elettorale e, nella convinzione di aver siglato il bene, favoriamo questi pezzi di m…a e consolidiamo in loro la consapevolezza che siamo degli imbecilli da spremere.