sabato 28 ottobre 2017

M(S)INISTRE VIDIONI!

Il Ministro dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo Dario Franceschini governo NapoRenzi, riconfermato Ministro dal NapoGentiloni, e il Consiglio di Stato, così intendono l’Italia: cura e direzione dei Parchi Archeologici a società e dirigenti stranieri.
L’inizio di questa operazione è data dall’istituzione del Parco Archeologico del Colosseo, sottratto, senza alcuna logica visibile, al controllo del Comune capitolino e affidato nella parte amministrativa e dirigenziale al Ministero competente. Infatti, ormai inutile nasconderlo, prerogativa delle nomine è arrogata alla persona del M(S)inistro Dario Franceschini. Il quale, come dichiarato, gratificherà 5 dirigenti stranieri come da direttive europee!
Nulla quindi potranno i figli italiani che hanno preso coscienza e conoscenza nelle Università Statali, costretti dopo la laurea anche con laude a farsi da parte! *****
All’Europa, a breve anche il controllo dell’intero PATRIMONIO ARCHEOLOGICO italiano!?
*****
Una linea quella della sinistra italiana già collaudata ma inversamente percorsa come avvenuto per l’ACQUA PUBBLICA, ceduta si, alle multinazionali straniere ma con riserva per le nomine dirigenziali accaparrate dalla parte sinistra del Paese.
Uno spaccato politico europeo e italiano che non si smentisce. Si sta distruggendo Storia e contenuti della Nazione, con un’indifferenza che non spaventa, terrorizza.
VERGOGNA!
Una cosa però alla sinistra italiana va riconosciuta, l’organizzazione, se, quanto sta accadendo in questi giorni fosse stata opera degli ex nemici ora degni alleati e complici. Roma sarebbe stata messa sotto assedio oltre alla predisposizione di presidi “politici” ad oltranza fino alla risoluzione presso il Ministero dei Beni Culturali e presso il Dipartimento per le Politiche Europee.
Questa però è un’altra storia, ora viviamo il clima di una Dittatura Democratica controllata dall’euronazifasciocomunismo!
E, il #POPOLO osserva credulo nella piena indifferenza!
VIVA L’ITALIA!
28 luglio 2017