domenica 29 ottobre 2017

PENSIERI ESTEMPORANEI di un suddito: ...LE CARTE IN REGOLA.

Tutti gli abitanti della terra hanno eguali diritti! Chiunque condizioni la libertà individuale o collettiva mediante predominio religioso o politico, istigando all’odio raziale, sociale e politico commette, secondo me suddito, un crimine contro l’umanità!
Questo Governo, sempre secondo me, le CARTE IN REGOLA le ha tutte per essere invitato a rispondere di questo crimine. L’odio che trasmette contro il Movimento 5 Stelle con ogni mezzo di comunicazione ne è una prova valente. Così come l’istigazione all’odio verso gli emigrati comunitari ed extracomunitari da parte della III^ carica dello Stato “Signora” Laura Boldrini, Presidente illegittima della Camera dei Deputati che incita, ad ogni apparizione pubblica, all’odio raziale, ne è un’altra prova.
Potrebbe anche risultare vero che questa “Signora” non sappia fare un uso consono dei mezzi di comunicazione. Oppure, quando sparla in pubblico non sia in grado di reprimere quell’odio verso la diversità di pensiero e verso la Democrazia, mette ancor più in evidenzia la sua iniqua presenza nelle istituzioni.
Un Presidente della Camera deve essere individuato tra le fila delle opposizioni vere al Governo e dopo, in assoluto essere al di sopra le parti per rafforzare le convinzioni della Democrazia Repubblicana nel pieno rispetto della Costituzione Italiana.
Questo però appartiene ai giusti e nel nostro Paese non può suscitare attenzioni particolari nulla che non sia rapportato agli interessi personali di una classe auto-dichiaratasi reggente, la CPO (Criminaltà Politica Organizzata).
Tuttavia, anche con queste convinzioni, da suddito ho tutti i diritti di urlare, VIVA l’ITALIA!
14 SETTEMBRE 2017