venerdì 3 maggio 2013

PENSIERI ESTEMPORANEI DI UN SUDDITO (03052013.0951).


L’ordine della politica verso stampa e media è: ANNIENTARE IL MOVIMENTO 5 STELLE.
Non bisogna meravigliarsi dunque, se anche il Prof. Becchi venga definito, malgrado le sue ripetute smentite, ideologo del Movimento quando enuncia considerazioni puramente personali, tutto coincide perfettamente e fa parte del piano che serve da ostacolo ai Cittadini a 5 Stelle. La meschinità ha raggiunto livelli tali che, sfacciatamente, politica e stampa non hanno più nemmeno il pudore di nascondere questa loro ossessiva propensione.
IL MOVIMENTO 5 STELLE E’ LA VERITA’ CHE VA ALLONTANATA DALLE MENTI AD OGNI COSTO, perché ha aperto gli occhi su tutto quello che riguarda la malapolitica che per anni è stata davanti agli occhi di ogni singolo cittadino del Paese. Chi di noi non è al corrente degli arricchimenti di alcuni nostri concittadini che con la politica conducono una vita che altrimenti, con il solo mezzo intellettivo individuale, non avrebbero mai potuto permettersi?
Il Movimento 5 Stelle ha messo a nudo questa tristissima realtà del Paese che ci ha tenuti legati, da complici molto spesso volontari, a questo modus operandi di parassiti della società, da far accrescere in loro l’dea di possedere un potere con il quale tutto è concesso.
La migliore arma contro le ingiustizie è avere fede nel proprio giudizio cercando di elaborarlo fuori da influenze esterne.