lunedì 20 febbraio 2012

Giornalisti e Politici italiani… ASSENTI


Postato lunedì, 28 giugno 2010 - "PANORAMICA" Splider

GIORNALISTI, POLITICI ITALIANI…… “BRAVA GENTE”  OPPURE,  COME DIREBBE IL  MANZONI, SEMPLICEMENTE   “BRAVI”.
VERGOGNA!
Prosegue, con ottimi risultati, la raccolta delle firme per il Referendum contro la  privatizzare dell’ACQUA PUBBLICA anche se non ne parla nessuno.  
VERGOGNA! VERGOGNA!
Questo risultato, sicuramente, non farà piacere, pensiero della mia mente contorta, ai politici di qualunque estrazioni, che mai come adesso dimostrano in questi frangenti un’estrema ed inequivocabile compattezza nel disinteressarsi all’argomento e, sempre nel mio contorto modo di vedere le cose, nemmeno alle Società che vorrebbero arraffare l’ormai diventato mercato dell’acqua e tagliare fuori, da qualunque  decisione, la Pubblica Amministrazione.
VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA!
La raccolta delle firme, in tutta Italia, ha già  prodotto le 500.000 adesioni che occorrevano e adesso si sta puntando, in barba alla comunicazione tradizionale, al milione.
I giornalisti, siano essi della carta stampata che della TV pubblica oppure privata, paladini, cultori dell’informazione  e della verità, come si definiscono, non sono interessati a questa strabiliante notizia. 
V E R G O G N A!
Se dovessero avere la meglio dopo il referendum, in futuro, aspettiamoci anche la privatizziazione dell’aria che respiriamo!
Non è solo una battuta retorica potrebbe diventare una triste realtà.